[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

mercoledì 19 giugno 2013

Benvenuta Giulia

Ciao ragazze, di tempo a disposizione ce n'è davvero poco ormai. 

Ma questo devo proprio mostrarvelo! 


prima di natale ho acquistato dall'Inghilterra questi telaietti mini ma non sapevo bene cosa fare. 
Poi una bella notizia *.*

E dopo tante prove ed esperimenti, e soprattutto dopo la nascita di questa bellissimi bimba, 
ecco il risultato.


Una farfallina applicata sulla stoffa cucita a macchina, 
 la scritta Giulia invece cucita a mano con il punto erba,
e rifinita dietro con ordino utilizzabile per appenderlo. 


In questi mesi la mamma di Giulia diceva che c'è solo il rosa per le bimbe.
Allora ho voluto cambiare un pochino i colori e utilizzare colori un po' più forti. 

Che ve ne pare?! 

A presto, 
Robs

3 commenti:

FascinationStreet ha detto...

che meraviglia, è davvero un'idea carina quella di utilizzare in questo modo i telai!
Braverrima ^_^

bilibina ha detto...

Brava, è davvero molto carino, e anch'io preferisco colori più forti, il tutto rosa è stucchevole..
Ciao!!
Carmen

Stefania Vitaliano ha detto...

Che cariiinaaaaaaa! Auguri a Giulia.