[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

martedì 1 gennaio 2013

buon 2013


2 commenti:

Silvia ha detto...

Tantissimi auguri di felice 2013 anche a te!!! un abbraccio
Silvia

JhOBbyes ha detto...

Hai ragione: un anno pieno di sorrisi è quello che tutti desideriamo. buon anno Robs. JhOBbyes