[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

martedì 13 dicembre 2011

Mercatino di Natale

Ciao ragazze domenica ho partecipato ad un mercatino di natale nella mia città e domenica prossima si replica! 


Le vendite sono andate abbastanza bene e speriamo che domenica prossima vada meglio!


Come l'hanno scorso ho condiviso lo stand... In realtà quest'anno ci siamo allargati: abbiamo preso due spazi e lo abbiamo condiviso in tre. Un amico ha esposto le sue foto.... 


...e un altro amico ha realizzato orologi da muro in varie tecniche!


Al più presto pubblicherò le novità ;)
Un abbraccio

3 commenti:

bilibina ha detto...

Che bella bancarella, deve essere bello fare il mercatino in condivisione..in bocca al lupo per il prossimo!!
Carmen

Grazia ha detto...

bello il tuo banchetto, anch'io arrivo da un mercatino;)))
ciao Grazia

Angelina ha detto...

Che bello fare i mercatini, ancor di più farli condividendo lo spazio con gli amici, a prescindere da come vadano le vendite si passa comunque una giornata che non si dimenticherà!
Ciao!