[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

giovedì 30 giugno 2011

Si annerisce

Ho realizzato questa parure per il mercatino, è una delle mie preferite ed è stata una delle prime ad essere venduta. Gli orecchini ad una signora e la collana ad una ragazza...


Questa ragazza oggi mi ha contattato per dirmi che ha indossato la collana solo due volte e la catena si è già annerita. Anch'io ho una collana con la stessa catena e dopo averla usata una mattina di caldo atroce, la catena si è un po' annerita nelle parti in cui è a contatto con la palle. Ho pensato che è normale, il sudore è acido e provoca questi effetti. Oppure Grazia di Magike Mani mi ha detto che anche il profumo annerisce le catene.. non è mica oro insomma!

Ma come devo comportarmi con questa ragazza? Le ho detto che le cambierò la catena, ma dopo averla indossata due volte siamo punto e a capo, no? 

Conoscete soluzioni?!?!?!?!
Ho letto in un forum di usare lo smalto trasparente o la vernice trasparente.

Di sicuro se non ci sono soluzioni, smetto di creare collane con le catene in estate!

Grazie a tutte in anticipo! Scrivetemi anche via mail se necessario rob.berta@yahoo.it

11 commenti:

Silvia ha detto...

Ciao! Conosco bene il problema, anche a me da fastidio che le collane si anneriscano... anche se in alcuni casi mi piace l'effetto che fa, come per il rame o l'argento. L'unico consiglio che ti posso dare è quello di informare sempre chi acquista su come curare l'oggetto che ha comprato: facilmente la causa può essere il profumo, tante volte lo si mette sopra alla collana senza pensarci. Poi prima di sostituire la catena prova a pulirla con un prodotto specifico (io uso l'argentil in batuffoli), a me tornano come nuove! Per il futuro non starebbe male una bella etichetta con scritto come curare il proprio gioiello (molto professionale no? ^^) ... spero che i miei consigli ti possano essere utili! Un abbraccione!
Silvia

alessandra ha detto...

Ciao Ro Ro, purtroppo soluzione non c'è, lo smalto va bene con superfici ferme non con una collana formata da maglie mobili...come dici tu mica è oro, però ci sono delle collane che anneriscono meno sicuramente il costo è superiore, puoi provare a sostituirle con dell'argento trattato, magari rodiato, andrà meglio!!!Un abbraccio...

Robs ha detto...

@Silvia: sì devo prima provare con un prodotto specifico, ma hai avuto un'ottima idea: un etichetta informativa. Grazie mille!

@Alessandra: quindi dici che è inutile provare con lo smalto?! Effettivamente con il movimento lo smalto andrà via in un niente. Grazie

donnette fever ha detto...

Ciao Robs... non sono sicura ma credo che tempo addietro Alessia di Beads ant tricks avesse scritto qualcosa al riguardo....
ciao Elisa

Helena ha detto...

Beh, il problema con la bigiotteria c'è anche se purtroppo non si può sapere in precedenza, soprattutto in questi giorni di caldo e afa..ma posso darti due dritte che ho trovato, una è seguire le indicazioni che dà Alessia (Beads&tricks) nelle descrizioni dei suoi gioielli, avverte sempre come bisogna trattare i suoi gioielli in modo che non si rovinino, oppure io seguo il canale youtube di lovepotiondesign, mi sembra abbia fatto un video su come preservare la patina anticata di un gioiello con la paraffina liquida, non l'ho ancora guardato ma magari è una tecnica utile anche per evitare la formazione della stessa patina..spero di averti aiutato un pochino, ciao ciao!

Silvia bj ha detto...

Ciao carisssima,

mi dispiac dirlo ma purtroppo con le catene dorate non c'è rimedio!! Io ne ho provato di ogni tipo anche quelle che costano 20 euro al metro prima o poi anneriscono!!!! Intanto sicuramente a chi acquista un bijoux con la catena dorat devi far presente che: il profumo annerisce la catena e per quanto possibile sarebbe meglio non indossarle a dretto contatto con la pelle ma magari sopra una camicia.
E poi determinate "pelli" sono particolarmente acide io l'ho scoperto con mia cognata la quale dopo mezz'ora annerisce le catene!!! Ho ovviato a tutto ciò usando d'estate i cordoncini al posto delle catene!!
Spero di esserti stata utile!!

Baci baci

Silvia

Love Potion Design ha detto...

Ciao Robs! All'inizio anch'io ho realizzato bijoux con metallo placcato, ma ho smesso dopo poco perché anneriva, in effetti. Con l'ottone avevo provato un lavaggio con aceto caldo e sale e devo dire che funzionava egregiamente. Unica cosa, dopo poco tornava scuro! Ho sentito anch'io parlare di smalto per le unghie.. ma mi chiedo come si applichi su una catenella. Potresti provare con della cera microcristallina (marca Renaissance). Costicchia, ma è fatta per rivestire i metalli anche. Non l'ho ancora provata sinceramente, ma potrebbe funzionare. Certo non in eterno. Un bacione! Anto.

Robs ha detto...

Grazie a tutte ragazze! Mi sembra di capire che non c'è davvero rimedio. Mi avevano parlato di catene da 20 euro al metro che potrebbero non annerirsi, ma Silvia grazie per avermi avvisata in tempo! A questo punto non ne vale la pensa spendere tanti soldini neanche per la cera microcristallina!

bilibina ha detto...

Ciao Robs e grazie dei complimenti!! Per l'annerimento ti hanno già risposto e io non saprei dire di più..Comunque ho della bigiotteria vecchia di trent'anni e più che non si è annerita..chissà che metallo usavano!
A presto
Carmen

amrita ha detto...

un'amica che lascia gioielli in conto vendita da una parrucchiera(aria satura di acidi e umidità)ha risolto immergendoli in succo di limone e bicarbonato.dice che tornano nuovi.ma io non ho mai provato!

Magike Mani ha detto...

Ciao Robs come ti ho già detto credo che molto dipenda da come usiamo i nostri bijoux...io uso per me catene placcate e non anneriscono, ma io non sono una che suda tantissimo e sto assolutamente attenta con il profumo...ho un'amica che dopo mezz'ora ha già annerito la catena, abbiamo ovviato con il rame d'estate e il rame placcato solo sopra le camicie...direi che l'etichetta è un'ottima idea...Comunque anche le catene di bijoux acquistati in negozi di bigiotteria anneriscono...forse anche più facilmente...
ciao Grazia

ps grazie per avermi citata