[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

domenica 13 marzo 2011

La vetrina di MissHobby - 5

Una delle cose che mi ha sempre incantato, era guardare mia nonna e mia madre all'opera davanti alla macchina da cucire, che da un pezzo di stoffa rettangolare realizzavano gonne e vestiti. Mi son fatta fare qualcosina, ma non ne ho approfittato abbastanza. Mi piacerebbe tanto ereditare le loro capacità da sarte... chissà, mai dire mai!

Ladridicolore - Abito in seta


 
Ladycatherine - Gonna "arricciata"

Atelier 5 - abitini arricciati

Complimenti alle creative di MissHobby,
Robs

3 commenti:

ஐLe Chicche di Dannyஐ ha detto...

Robs tutto si impara nella vita..ci vuole solo un po di buona volontà e a te questa non manca di sicuro, vedrai che se t'impegni ci riuscirai!!!
Un bacionissimo
Denny*

Silvia ha detto...

Anche io mi ricordo la mia nonnina che cuciva alla velocità della luce :) Comunque mai dire mai, ci sono tanti modi per imparare quello che ci piace adesso!
Bellissime le tue scelte!
Silvia

amrita ha detto...

ieri sera,sul divano,mentre facevo un cappellino all'uncinetto,pensavo che dovrei fare dei prendisole,smanicati,solo col l'elastico.un rettangolo di stoffa e un elastico.può essere che col tutorial giusto ci riusciamo anche noi.non saper fare una cosa non è certp ciò che ci ha fermate fino ad oggi!

;O) un abbraccio enorme!