[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

venerdì 4 marzo 2011

against racism

Your car is German. 
Your vodka is Russian. 
Your pizza is Italian. 
Your kebab is Turkish. 
Your democracy is Greek. 
Your coffee is Brazilian. 
Your movies are American. 
Your tea is Tamil. 
Your shirt is Indian. 
Your oil is Saudi Arabian. 
Your electronics are Chinese. 
Your numbers Arabic, your letters Latin. 
And you complain that your neighbor is an immigrant?

Pull yourself together.

Visto che sono in piena crisi creativa, 
condivido con voi questa bellissima frase. 

Buon week end.
Robs
 

4 commenti:

ஐLe Chicche di Dannyஐ ha detto...

E' proprio vero!!!...La gente non si rende conto di quello che dice!!!
baciotti
Denny*

Pia ha detto...

Bellissima! Le crisi arrivano e poi se ne vanno! Contaci! Ciaoooo

Love Potion Design ha detto...

Ciao Robs! Mi piace questo post! Approvo e sottoscrivo. No al razzismo!
Un abbraccio e buona ripresa creativa! Non preoccuparti, capita a tutti :-))
Anto.

Koaladebista-Elena Terenzi ha detto...

Brava, condivido!