[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

martedì 1 febbraio 2011

Polso caldo

Buona sera blogghine!
Finalmente sono riuscita a caricare qualche foto sul pc, perciò presto vi mostrerò delle novità, anche perchè ieri ho dato un esamone è andato molto bene e mi regalo qualche giorno di pausa!!!

_Iniziamo dal mio primo bracciale di lana_

Fra i buoni propositi al primo posto c'era proprio la voglia di provare a realizzare un bracciale con la lana, una base in cartone (riciclato rigoorosamente da un rotolo di carta igienica) e la colla a caldo ... ho comprato la pistola a caldo, mi piace un sacco- e a quanto pare in famiglia tutti la vogliono, peccato che l'ho pagata io :)

Che ne dite?


Non so con esattezza che lana sia questa (è recuperata da una sciarpa made in india) però ho notato che dopo averlo indossata per due giorni la lana iniziava un po' a perdere i pelucchi a furia dei vari sfregamenti con il cappotto... voi avete mai provato a farne uno? che tipo di lana utilizzate? Sono con gli occhi ben aperti per leggere tutti i vostri suggerimenti! 


Per quest'estate vorrei farne su questo genere utilizzando della stoffa... e di certo non con la lana... ahahah! Ma voi fate qualcosa di particolare per irrobustire il cartone?! Io l'ho scotchato tutto :D

A presto, prestissimo,
Robs ❤

13 commenti:

Mani Stregate di Vanessa ha detto...

Ciao!
Il bracciale è fantastico, la lana che hai usato anche! Io per rinforzare il cartone una volta ho usato tipo 4 strati di primer (comune aggrappante per chi fa decoupage), o altrimenti mi viene in mente un rivestimento di stoffa, magari dello stesso colore della lana che andrai ad usare o giù di lì...la lana spela un pò tutta in genere...mah non saprei!
Spero di esserti stata utile...complimenti ancora!
Vanessa
www.manistregate.blogspot.com

ஐLe Chicche di Dannyஐ ha detto...

Bellissimo!!!!...E' molto originale!!!..e complimenti per l'esame...bravissima!!!^^
baciotti chiccosissimi!!!
Denny*

Laura CheBirba ha detto...

ciao...io ho già spedito oggi per lo swap visto che tu avevi indicato solo la scadenza per le spedizioni ma non una data di inizio, altrimenti avrei aspettato...
Laura

Silvia ha detto...

Bellissimo e immagino anche caldissimo! Avevo trovato un cartone perfetto per fare i bangles, quello che mettono dentro i gomitoli di lana o cotone: è molto più spesso e di solito è anche della dimensione giusta per i bracciali! Peccato che non so più dove sia finito! Un'altra alternativa è quella semiluna in plastica che serve per bloccare il filo di nilon, trasparente e resistente... Anche io sono in pausa esami, peccato che poi rimettersi a studiare è dura T_T
A presto!

Robs ha detto...

@Vanessa: non sapevo assolutamente cosa fosse un primer! Grazie mille per i tuoi preziosi suggerimenti!

@Danny: grazie cara, sei sempre gentilissima!!

@Laura: in realtà nella mail avevo scritto "facciamo che si spedisce l'ultima settimana di febbraio" ma non importa, ormai è fatta e spero ti sia divertita a partecipare a questo swap! ;)

@Silvia: semiluna in plastica che serve per bloccare il flo di nilon?! Che è ?! :D grazie per i consgili Silivietta!!

Francesca-Kinà ha detto...

Ciao Robs, io ho provato a farlo con la base in cartone dello scotch spesso,perchè è più solido di quello della carta igienica...e poi intorno invece che la lana ho attorcigliato(senza colla) del filo di cotone, che per l'estate è perfetto!!Facci sapere quali tecniche hai sperimentato...bacioni Kinà

Magike Mani ha detto...

Bellissimo Robs...forse dovresti provare con i rotolini di scotch quelli un po' più grandi sono sicuramente più resistenti...la lana spela sempre, soprattutto se è molto morbida ed un po' pelosetta...però è davvero bella quella che hai usato...
Per lo swap spedisco dopo il 20 va bene?
ciao Grazia

Silvia ha detto...

^^ Ciao! Io uso spesso il filo di nilon e ho notato che per bloccarlo ci mettono questo pezzo di plastica trasparente, così non si srotola tutto! La forma è molto simile a quei bangles aperti, che si possono allargare un po'. L'apertura è di un paio di cm quindi non scappa via dalla mano (soprattutto dalla mia che è piccina piccina) ... se ti capita di passare in qualche negozio di bricolage magari li trovi! Spero di aver parlato in italiano perchè con lo studio mi si è fuso un po' il cervello ^^
Baci!

CriCri ha detto...

Ciao Robs,
il bracciale è bellissimo!
Mi piace tanto anche il colore ed il tipo di lana!
Per la consistenza del cartone, io di solito uso un cartone già rigido di suo, ad esempio quello dell'anima dei rotoli di carta assorbente da cucina che si trovano da Mauris, sono dei rotoli molto grandi con un cartone interno perfetto per i bracciali!!
Perchè in effetti il cartone della cartaigienica è davvero leggero!!
Però puoi inspessirlo con lo scotch come hai fatto te!! o passarci la colla vinilica!
Continua con i tuoi esperimenti ebravissima per l'esame!!!!

Robs ha detto...

@Francesca: hai ragione, il cartone dello scotch è cartemanete più solido appena finisce provo a farne uno. E grazie per l'idea del filo di cotone ;)

@Grazia: ho deciso, devo comprare dello scotch per poi utilizzarne il cartone :D Sì sì dopo il 20 va benissimo!!

@Silvia: aaaaaah ho capito! Io non lo utilizzo quindi non avevo colto subito!! Grazie per i consigli e buono studio!!

@Cri: colla vinilica vero, come art attack!! Grazie per i preziosi consigli!!!!

bilibina ha detto...

Ciao Rob e grazie per il commento! Complimenti per l'esame e per il graziosissimo bracciale..so che qualcuno usa una sezione di bottiglia pet anzichè il cartone..è leggero, resistente e flessibile e in più..lavabile! Cosa che il cartone non è..penso sia utile in estate, se fai dei bracciali rivestiti di stoffa chiara..
Buon pomeriggio!
Carmen

Robs ha detto...

@Carmen: vero, il pet!! per l'estate sarà perfetto, hai ragione!!! Grazie grazie grazie :D

Angelina ha detto...

Ciao Robs, per indurire il cartone puoi provare a ricoprirlo con un paio di strati di striscioline di cartaigienica spennellati di colla vinilica diluita a metà con l'acqua. La colla la passi sopra dopo aver steso le striscioline sul cartone. Ripeti questo procedimento per due/ tre volte e fai asciugare, si indurisce moltissimo.
Spero che ti possa essere utile :)