[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

mercoledì 8 dicembre 2010

Christmas time

 Buongiorno ragazze!!
Da oggi, pian pianino, inizio a mostrarvi le creazioni natalizie!
A casa mia, da tradizione l'albero si fa l'8 dicembre e quindi voglio mantenere questa tradizione anche sul blog!


Vi piacciono questi alberelli?! Sono riciclosissimi!!!
Avete presente i coni che si usano in palestra per fare dei percorsi ad ostacoli? 
E avete presente i sacchi di yuta che hanno i fruttivendoli? 
E avete presente i mille nastrini che riempiono gli scatolini con le decorazioni natalizie?!
Ecco prendete tutte queste cose ed ecco un alberello... io ne ho fatti due e decoreranno lo stand al mercatino! 


Ed eccole accese! Mettere le luci in vista non mi piaceva moltissimo, i fili verdi erano troppo evidenti. E allora ho attaccato le lucine con le punes tra il cono e il sacco e accese fa questo effetto meraviglioso!!


Da fare sono abbastanza semplici e nelle decorazioni potete sbizzarirvi con idee di ricilo. 

Per oggi mi fermo qui!

Un abbraccio grande e buona giornata!!

Robs

3 commenti:

cuore antico ha detto...

Davvero originali.
Complimenti per la tua creatività.
Un sorriso.
Debora

ஐLe Chicche di Dannyஐ ha detto...

E' un'idea bellissima!!!...Complimenti!!!
baciotti!!!
Denny*

Getta ha detto...

L'idea che hai avuto è veramente bellissima! se non l'avessi scritto non avrei mai detto che fossero coni da palestra!!!
complimenti!
e a vedere il progresso delle tue creazioni penso che il mercatino sarà un successo :)
baci!