[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

sabato 6 novembre 2010

Scalda decolté

Ciao blogghine! Il blocco creativo continua... provo, disfo, riprovo ma i risultati non mi entusiasmano più di tanto. Forse è che mi sono fissata e basta! 

Oggi vi mostro altri tentativi di collane all'uncinetto. Ho provato a fare la divina correggendo gli errori, ma non è che l'effetto mi piaccia molto... credo sia colpa della lana troppo sottile ma purtroppo non ho avuto modo di prendere della lana doppia.

In queste quattro versioni ho usato catenelle, campanelle e pietre ....

1. Per questa ho utilizzato gli stessi colori usati già qui, però ho fatto un giro in meno di pietre e un giro in più di campanelle. Sono colori strani, ma l'accostamento mi piace tanto!

2. Un unico filo di cotone utilizzato già qui. Due giri di catenelle con delle perle di legno piccoline e un giro di campanelle. Senape e marrone, il mio armadio è pieno di questi due colori.

3. Due giri di catenelle con filo lilla usato già qui e perle rosa. Colori parecchio Barbie... ma con un giusto accostamento può avere un bell'effetto!


4. Morbida lana invece per questa collana/scalda decolté. Due giri di catenelle, un giro di campanelle e un giro di catenella con perline rosa.

Quella su cui ho lavorato di più è quest'ultima. Avevo in mente una collana/scalda collo: tanti fili di lana per riscaldare e per "decorare" il proprio abbigliamento. Ma ho impiegato davvero tanto tempo per fare la catenella di due metri e non da l'effetto desiderato. Volevo qualcosa di più doppio. Esiste un punto all'uncinetto che fa una specie di cordino? Scrivetimi!! 

Buon week-end
Robs

7 commenti:

Silvia ha detto...

Ciao, sono tutte bellissime! Anche io avevo intenzione di provare a fare una collana piena di fili ... al più presto ci provo e poi ci consigliamo a vicenda ^^.
baci
Silvia

ஐLe Chicche di Dannyஐ ha detto...

E' originalissima!!!
Baciotti!!
Denny*

alessandra ha detto...

Ciao Ro Ro!!! Ispirata dalla tua divina sto provando anch'io...la cosa più importante è la dimensione della lana più è spessa più le campanelle assomigliano a sfere...poi ti faccio vedere il risultato, comunque anche i tuoi esperimenti sono graziosi!!! Anzi DIVINI!!!!!!!!!!!!!

Pia ha detto...

Cara Robs, mi pare che hai lavorato parecchio e che il tuo apparente blocco, come dici tu, non ti ha messo paura! A volte ci sono dei periodi in cui ci si sente fermi solo perchè stanno nascendo delle nuove idee. A volte ci "fissiamo" su qualcosa che dovremmo lasciar andare perchè ci serve solo da "ponte" per arrivare più in là. Non mollare e stai tranquilla che arriverai alla tua meta! La garanzia è il tuo lavoro e la tua tenacia! Ciaooo

Francesca-Kinà ha detto...

A me devo essere sincera piacciono, magari puoi unirle tute insieme così ti viene una colllana piena di fili e super colorata. Non ti abbattere, io l'uncinetto per ora lo lascio in disparte, non ho proprio pazienza,..ma chissà prima o poi...bacioni Kinà

Magike Mani ha detto...

Bellissime tutte quante...per fortuna sei in crisi creativa, altrimenti chissà cosa non ne verrebbe fuori:) mi piacciono tutte moltissimo..prova ad unirle su un maglione blu o nero con i jeans...secondo me viene un capolavoro:D
ciao Grazia

Anna B. ha detto...

Non trovare l'effetto voluto è proprio avvilente... salvo botte di fortuna in cui nascono per caso involontari capolavori, eh ehe eh! Comunque vedrai che l'idea giusta arriverà e guarderai orgogliosa questi lavori come i primi delicati passi...
Intanto ti butto lì un consiglio strampalato: forse per rimediare alla lana troppo sottile potresti creare delle collane più corte! Secondo me così le proporzioni si perfezionerebbero... ma non sono un'esperta di uncinetto e simili, eh! E' solo un'idea. Oppure fai ancora più giri! Taaaaaanti giri scalderebbero davvero il decolté per tutto l'inverno... ^___-