[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

venerdì 5 marzo 2010

Pochette

Oggi dovevo farvi vedere un'altra cosina, ma siccome va rifinita (spero di finirla nel week-end), oggi vi mostro questa pochette/astuccio! E' stata realizzata con della stoffa avanzata, un nastrino lilla trovato tra i vari nastrini e una specie di bottoncino color ottone. Per chiudere la pochette ho cucito dei bottoncini automatici... tutto cucito a mano!
Vi piace?! P.S. ho tratto ispirazione dalle ultime pochette di Federica che mi picciono proprio tanto!


3 commenti:

Chiarettafiorellino ha detto...

Bella anzi bellissima! Grazie per aver partecipato al mio blog candy!!!
Un bacio e buon fine settimana!
Chiara.

Alexandra ha detto...

Fai delle belle foto!!!! penso che debba approfondire questa tua abilità. Intanto, ti ringrazio per aver partecipato al mio Kandy!!!! a presto Aledolceale

Che Birba ha detto...

Ciao! Sul mio blog ho proposto un'iniziativa che credo sarebbe molto carina da realizzare e vorrei proportela...

http://chebirba.blogspot.com/2010/03/idea-le-settimane-del-baratto.html

ciao Laura