[...] Capitò che in una bellissima giornata di sole gli atichi greci pensarono bene di scendere in piazza per potersela godere. Giunti, però, al centro dell'agorà, si misero a parlare tra loro e così fancedo dettero luogo alla cosidetta "risonanza creativa", a un fenomeno, cioè, grazie al quale le idee di un creativo, rimbalzando sulla testa di un altro creativo e tornando indietro amplificate, fanno diventare i due creativi molto più creativi di quando si erano incontrati. La risonanza spiega anche il perchè i vari Socrate, Aristofane, Protagora, Platone siano nati tutti a pochi metri di distanza gli uni dagli altri. [...]

Luciano de Crescenzo

venerdì 26 febbraio 2010

Piantina da scrivania

Un po' di tempo fa, ho sentito da qualche parte che mettere una piantina vicino al pc fa bene alla salute, alla salute di chi usa il pc e non alla salute della piantina! Mi sono documentata qui e pare che esista una pianta in grado di assorbire le onde elettromagnetiche. Questa pianta è un cactus e in particolar modo la specie del Cereus Peruvianus , detto anche "rete di Hartmann", che sarebbe quello della foto accanto. Pare che i problemi legati alle fonti che emanano onde elettromagnetiche siano "dolori di testa, aggressività, perdita di vitalità, diminuzione dell'attività sessuale, perdita di appetito, alterazioni cardiovascolari, dolori al torace, alterazione del ciclo mestruale nella donna, opacità del cristallino, lesioni della retina ealterazione della cornea e diversi altri sintomi". Addirittura?! Vabè fatto sta che ho voluto provare questa cosa, ma soprattutto perchè mi piaceva l'idea di una piantina sulla mia scrivania, dove passo la maggior parte della giornata. Ho cercato questa piantina, ma alla fine ho optato per un cactus, un cactus qualsiasi, senza badare alla specie. E allora il 10 ottobre 2008 Tus Cac fece il suo ingresso in casa mia! Quant'era carino! Era... perchè non c'è più :( è durato forse un anno e mezzo... dopo di lui è arrivata Tina la Piantina che è durata poco più di 2 mesi e ora è ridotta così...
E allora ho detto basta alle piantine vere, perchè poi mi affeziono e ci resto male quando devo salutarle e allora ta-dan ecco qui un bel cactus pannolencioso! E' così colorato, e dà quel pizzico di colore in più alla scrivania piena di fotocopie, quaderni e libri!! Mia madre dice che sto diventando scema... ma io mi diverto troppo!!

7 commenti:

ALESSANDRA ha detto...

Questa si che è una bella idea!!!!!! E' davvero carinissima ed almeno non correrei il rischio di ucciderla ed averla sulla coscienza! Dovresti partecipare allo swap, è una cosa molro simpatica si tratta in realtà di un semplice scambio. Tu realizzi una creazione handmade nella tecnica che preferisci e la spediscci alla persona che ti viene abbinata, la quale non deve sapere che sarai tu a sperire. Tu invece riceverai da una persona diversa da quella a cui spedisci perchè anche per te deve essere una sorpresa, è divertente, pensaci! Un abbraccio ed a presto!

ANTO ha detto...

ciao, sono contenta ti sia piaciuto il mio blocchetto a cuore.La tua piantina è carinissima, sembra vera!!Buon fine settimana,Anto

CIRI ha detto...

Direi che questa è la soluzione migliore!...anche per me che non ho un pollice proprio verde!!!

Fata Bislacca ha detto...

L'idea è carinissima! Ma se vuoi una pianta che adora le radiazioni, se ne nutre e diventa rigogliosa, proteggendo te; allora è lo spatifillum che devi acquistare! Più radiazioni gli dai e più quello fa fiori!!! Provare per credere! È dagli anni '80 che uso lo stratagemma... E funziona! Cathy
http://images.google.ch/images?hl=it&rlz=1C1CHMA_itCH359CH360&resnum=0&q=spathiphyllum&um=1&ie=UTF-8&sa=N&tab=wi

sabrine d'aubergine ha detto...

Quanta freschezza in questo tuo blog di giovane studentessa... quanta manualità gioiosa, voglia di fare e creatività... Dici di non eccellere in un campo particolare: ma dove sta scritto che occorre essere dei maestri in qualche cosa? Continua a coltivare i tuoi hobbies e a far andare le mani (oltre alla testa: sui libri, s'intende...). E anche a scrivere per il tuo blog. Brava!

Sabrine

Tilly ha detto...

hai fatto proprio bene! meglio questo bel cactus che fare altre "vittime".. e poi trovo la forma molto indovinata, mi piace veramente molto!!

piccole follie ha detto...

ahahah post stupendo...nella cui simpatia ritrovo il mio amore per questa piantina così spinosetta....il mio ultimo post puo' confermarlo =)